Titoli di Stato paesi-emergenti VENEZUELA e Petroleos de Venezuela - Cap. 2 (9 lettori)

armour65

Nuovo forumer
Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha avviato ieri nello stato di Miranda le esercitazioni militari denominate 'Bicentenario de Angosturà, da lui definite "le più grandi della nostra storia", che dureranno fino al 15 febbraio.

Obiettivo delle manovre, ha segnalato il comando della Forza armata nazionale bolivariana (Fanb), è esaltare le capacità operative e tecniche a disposizione nel momento in cui il capo dello Stato denuncia che il Paese affronta "un colpo di Stato" da parte degli Stati Uniti che vogliono "invaderlo militarmente".
In un tweet Maduro ha sottolineato che "dal Forte Guaicaipuro, in compagnia dello Stato maggiore superiore, avviamo l’Operazione civico-militare 'Bicentenario de Angostura 2019', una dimostrazione di capacità di dispiegamento operativo della nostra Fanb per la difesa della sovranità e della pace nazionale".

Ma si dai ... festeggiamo anche l'anniversario del Tabasco!
 

tommy271

Forumer storico
Prime pagine:


ve_2001.75010.jpg




ve_diario_voz.75010.jpg




ve_ultimasnoticias.75010.jpg



ve_meridiano.75010.jpg




ve_lider.75010.jpg
 

tommy271

Forumer storico
Producción de petróleo en Venezuela podría caer por debajo de los 700 mil b/d al 2020

febrero 11 2019, 8:50 am


La firma de investigación Rystad dijo el lunes que la producción de crudo de Venezuela podría caer a 680.000 barriles por día (bpd) en el 2020, desde los 1,34 millones de bpd registrados a fines del 2018, considerando el escenario más débil.

“En el escenario base mínimo, en donde el status-quo continúa y Venezuela es incapaz de compensar los efectos de las sanciones de Estados Unidos y asegurar nuevo financiamiento, el país podría ver una reducción adicional de 20 por ciento en la producción de crudo este año, con lo que caería a 800.000 bpd, antes de descender a 680.000 bpd en 2020”, dijo Rystad.

Uno de los factores que contribuiría al declive en Venezuela es la imposibilidad bajo las sanciones de Estados Unidos de importar diluyentes, como la nafta, para mezclar con su crudo pesado.

Venezuela importa en la actualidad 60.000 bpd de nafta desde Estados Unidos, principalmente desde la subsidiaria de la estatal PDVSA Citgo, dijo Rystad.

Reuters/La Patilla
 

Fabrib

Forumer storico
Venezuela's Nicolas Maduro has sought OPEC support against U.S. sanctions imposed on his country's oil industry, citing their impact on oil prices and potential risks for other members of the producer group.
Reuters
 

tommy271

Forumer storico
#ElDato Venezuela en 2007 vs. Venezuela en 2018 Exportaciones de petróleo a EE.UU: 2007=> 43,7 miles de mil. $ 2018=> 8,6 miles de mil. $ Variación anual del PIB per cápita 2007=> 6,9% 2018=> -5,2% Tasa de inflación 2007=> 31% 2018=> 1.300.000% (Vía @Statista_ES)

Dy0zdvPWkAAHaUj.jpg
 

Aragua

Forumer attivo
nn ho visto gente denutrita tra le folle in piazza per Guaidò , nè tra quelle in piazza per Maduro , anzi erano pure tutti vestiti dignitosamente ...è ora di finirla con la propaganda .....su dai

oltre a deduzioni prese da quello che si crede o si pensa
parlare con venezuelani che vivono in venezuela perche costretti,senza possibilità di
scappare o con i venezuelani emigrati all'estero lasciando tutto,puo aiutare a capire la realtà della situazione.



sai quant'è lo stipendio minimo di base della maggior parte della popolazione?

in che condizioni sono le strutture sanitarie,la fame.

hai mai chiesto in che condizioni si trova il Vzla senza produzione e dover sopravvivere con 5€ al mese,in un paese dove si importa tutto.
(Maduro ha distrutto tutta la produzione interna).




ovvio!
esiste anche una millimesima parte di "fortunati"
qualche lavoro di nicchia o gente con soldi all'estero. (il Vzla di certo è un paese che ha dato molto per tanti anni)
qualcuno è rimasto (col rischio di vita) che un giorno la situazione per miracolo possa cambiare.

In venezuela predomina fortemente l'ignoranza,senza istruzione, con convinzioni manovrate che i colpevoli sono "los imperialistas que se acaparran todo" , gente che da il voto perche riceve una busta con viveri.

_______________________________


Per noi che abbiamo i bond del Vzla e PDVZA
la maggior speranza è pensare che se si sbloccherà la situaiozne il Vzla è un paese ricco.


Adios!|
 

newport

eternoritorno
oltre a deduzioni prese da quello che si crede o si pensa
parlare con venezuelani che vivono in venezuela perche costretti,senza possibilità di
scappare o con i venezuelani emigrati all'estero lasciando tutto,puo aiutare a capire la realtà della situazione.



sai quant'è lo stipendio minimo di base della maggior parte della popolazione?

in che condizioni sono le strutture sanitarie,la fame.

hai mai chiesto in che condizioni si trova il Vzla senza produzione e dover sopravvivere con 5€ al mese,in un paese dove si importa tutto.
(Maduro ha distrutto tutta la produzione interna).




ovvio!
esiste anche una millimesima parte di "fortunati"
qualche lavoro di nicchia o gente con soldi all'estero. (il Vzla di certo è un paese che ha dato molto per tanti anni)
qualcuno è rimasto (col rischio di vita) che un giorno la situazione per miracolo possa cambiare.

In venezuela predomina fortemente l'ignoranza,senza istruzione, con convinzioni manovrate che i colpevoli sono "los imperialistas que se acaparran todo" , gente che da il voto perche riceve una busta con viveri.

_______________________________


Per noi che abbiamo i bond del Vzla e PDVZA
la maggior speranza è pensare che se si sbloccherà la situaiozne il Vzla è un paese ricco.


Adios!|
nn ho visto gente affamata , denutrita nei codazzi di persone pro Guaidò e neanche in quelli pro Maduro , né gente stracciona a dire il vero ..!!??

sui 5 eu di salario , cosa ti devo dire , tutto è commisurato ai prezzi dei beni e dei servizi ....forse saprai che qui in Italia con l'introduzione dell'Euro ci siamo impoveriti un po' tutti .....c'est la vie ....
 

Users who are viewing this thread

Alto